Accesso ai servizi

Giuseppe Merlino

Il Comm. Giuseppe Merlino nacque il 3.12.1887 eseguì l’attività  imprenditoriale paterna e partecipò all’appalto per i lavori di risanamento della città di Napoli e alla costruzione del bacino di carenaggio della città partenopea nel 1902. Con la sua impresa partecipò ai lavori di costruzione della strada Assab - Addis Abeba, nel tratto del deserto della Dancalia. Nominato prima Cavaliere e ,nel 1939, Commendatore e Grand Ufficiale della Corona d’Italia, continuò l’attività costruendo rifugi antiaerei a Napoli . Per il suo paese natale fu insigne benefattore poiché fece costruire, a sue spese, il Municipio, posto nella piazza a lui dedicata , e la casa canonica della parrocchia di S. Caterina. Morto a Napoli il 26.06.1946, volle essere sepolto ad Isola, suo paese d’origine.